ELOWAN È LA PRIMA PIANTA CYBORG

Si chiama Elowan la pianta Cyborg nata in Massachusetts dalla fusione di una pianta comune con elementi elettronici.
 
Si tratta della prima della sua specie, ottenuta al MIT (Massachusetts Institute of Technology) combinando diverse parti di un Anthurium (foglie, fusto e radici) con componenti elettronici. La piattaforma le consente di muoversi verso la sorgente di luce più adatta alle sue esigenze.
Per ottenere la pianta cyborg i ricercatori, guidati dallo scienziato Harpreet Sareen, hanno inserito degli elettrodi nello stelo, nelle radici e nelle foglie, che catturano i segnali della pianta e li spediscono alla piattaforma robotica che elabora i segnali e li converte in comandi.
 
Elowan non è la prima pianta integrata con l’elettronica, ma è la prima ufficialmente in grado di comunicare efficacemente con una macchina. Si tratta, dunque, a tutti gli effetti di un organismo cibernetico.

Fonte: Elbert Tiao, MIT Media Lab
ELOWAN È LA PRIMA PIANTA CYBORG